Il monossido di carbonio avvelenamento associati con l’uso di (propano) Carrelli elevatori a gpl in Industrial

Il monossido di carbonio avvelenamento associati con l'uso di (propano) Carrelli elevatori a gpl in Industrial

Le persone che utilizzano tecnologie assistive potrebbero non essere in grado di accedere pienamente le informazioni in questo file. Per assistenza, si prega di inviare e-mail a: mmwrq@cdc.gov. Tipo 508 Sistemazione e il titolo della relazione nella riga dell’oggetto della e-mail.

Nel 1998, il Dipartimento Iowa della sanità pubblica (IDPH) e State University Dipartimento di Extension (ISU) Iowa, con l’assistenza di servizi sanitari locali, ha studiato una serie di monossido di carbonio (CO), avvelenamenti associati con l’uso di gas di petrolio liquefatto (GPL ) -powered carrelli elevatori nell’industria leggera. In ogni episodio, carrelli elevatori che emettono livelli di concentrazione elevata di CO sono stati gestiti in magazzino e di produzione non adeguatamente ventilati strutture, che ha provocato accumuli elevati di CO. I dipendenti di ciascun sito sviluppato sintomi di avvelenamento da CO, e alcuni dipendenti hanno ricevuto assistenza medica inadeguata o inappropriata. Questo rapporto riassume le indagini e offre suggerimenti per prevenire tali incidenti.

Il 17 agosto e il 18, del 1998, nel corso di tre successivi turni di 8 ore, 34 (45%) dei 75 dipendenti dello stabilimento di produzione di plastica sintomi di avvelenamento da CO (soprattutto mal di testa), mentre sul posto di lavoro con esperienza. Dieci dipendenti malati sono stati valutati in tre dipartimenti di emergenza locali (EDS). Di cinque dipendenti visti in una sola DE, avvelenamento da CO possibile inizialmente è stato diagnosticato in tre operai. Tuttavia, a causa di letture ossimetro impulso alto, questa diagnosi è stato respinto erroneamente, ed i tre dipendenti sono stati dimessi ed è tornato al lavoro. Gli altri due dipendenti avevano "possibile di polivinile cloruro di inalazione" e "episodio sincopale"diagnosi, rispettivamente; uno è stato ammesso in ospedale, e uno è stato dimesso. Dei quattro dipendenti visto in un secondo ED, i primi due avevano "emicrania" e "torcicollo" diagnosticati, e la seconda due sono stati sospettati di essere co avvelenato e aveva carbossiemoglobina (COHb) livelli del 3,8% (1 ora dopo aver lasciato il lavoro), rispettivamente, e del 10,7% (2 ore dopo aver lasciato il lavoro),. * Un dipendente è stato visto a un terzo DE, e un mal di testa di causa indeterminata è stato diagnosticato.

Un impiegato dell’ufficio sintomatica, una donna incinta, consultato il suo ostetrico e secondo come riferito è stato detto che nessun trattamento post-esposizione esisteva. Circa 24 ore dopo la sua ultima esposizione al CO e previa richiesta di consulenza medica da parte di esperti in avvelenamento da CO, lei e un altro dipendente sintomatica sono stati trattati con l’ossigeno iperbarico (4). Al momento del trattamento, i loro livelli di COHb erano nel range normale, ma entrambi erano ancora avere sintomi. Entrambi i dipendenti hanno dimostrato notevole miglioramento soggettivo dopo il trattamento. Il bambino in quanto consegnate viene monitorata per le complicanze CO correlati come le condizioni neurologiche e anomalie di crescita.

Segnalato da: RD Comstock, MS, RW Currier, DVM, KV Markiewicz, PhD, RL Welke, MP Quinlisk, MD, epidemiologo di Stato, Iowa Dipartimento di sanità pubblica; TH Greiner, PhD, Iowa State University Extension Dept, Ames, Iowa. Denver Field Office, Divisione di Sorveglianza, Hazard Evaluation, e studi sul campo, Istituto Nazionale per la sicurezza e la salute, CDC.

Nota editoriale:

Il trattamento per avvelenamento da CO acuta varia. Il Undersea and Hyperbaric Medical Society fornisce le linee guida per i medici per il trattamento di avvelenamento da CO (6). Queste linee guida raccomandano che i pazienti che manifestano segni e sintomi di intossicazione (ad esempio, stato mentale alterato o segni neurologici, disfunzioni cardiovascolari, edema polmonare, o acidosi grave) essere indicati per la terapia iperbarica a prescindere dal loro livello di COHb (4).

Nel giugno 1998, il Consiglio di Stato e territoriali epidemiologi (CSTE) ha adottato una definizione di caso di sorveglianza per avvelenamento da CO acuta (7) che delinea i criteri per classificare riportati avvelenamenti acuti CO. Tuttavia, non comunemente accettata definizione di caso clinico né costellazione coerente di segni o sintomi che comportino inequivocabilmente identificare un caso. Tutti i casi descritti nella presente relazione hanno soddisfatto i criteri di sorveglianza CSTE di classificazione come casi confermati.

Le circostanze che circondano il verificarsi continuo di avvelenamento di CO e relativa confusione circa l’identificazione dei sintomi della malattia e un trattamento adeguato dei casi illustrano la necessità di 1) miglioramento della formazione per ED e di assistenza primaria medici circa i sintomi di avvelenamento da CO, i test del caso, e il trattamento (4, 6); 2) miglioramento della formazione per i datori di lavoro, dipendenti e fornitori di manutenzione carrelli elevatori circa i rischi di utilizzare carrelli elevatori a GPL mantenuti in modo improprio o mal chiuso, CO avvelenamento sintomi, e la risposta appropriata a CO sintomi; e 3) una migliore manutenzione di carrelli elevatori, di ventilazione, e le procedure di CO-monitoraggio quando carrelli elevatori alimentate a GPL sono utilizzati in ambienti chiusi.

Riferimenti

  1. McCammon JB, McKenzie LE, Heinzman M. carbonio avvelenamento da monossido connessi con l’uso interno di carrelli elevatori alimentati a GPL nei luoghi di lavoro del Colorado. Appl Occ Envir Hyg 1996; 11: 192-8.
  2. Michigan Dipartimento di Sanità Pubblica. carrelli elevatori industriali: il mantenimento della qualità dell’aria accettabile, sul posto di lavoro. Salute del Michigan sul lavoro 1996; 29: 1-8.
  3. Consiglio americano di Igienisti Industriali. industriali di ventilazione: un manuale di pratica raccomandata. 22 ° ed. Cincinnati, Ohio: Consiglio americano di Igienisti Industriali, 1995.
  4. Ilano AL, Raffin TA. Gestione di avvelenamento da monossido di carbonio. Petto 1990; 97: 165-9.
  5. Reisdorf EJ, Shah SM, Nelson R. carbonio avvelenamento da monossido: da morte in culla a pick-up. Rapporto medico di emergenza 1993; 14: 181-90.
  6. Hampson NB, ed. L’ossigenoterapia iperbarica: relazione del comitato 1999. Kensington, Maryland: Undersea and Hyperbaric Medical Society 1999: 9-12.
  7. Consiglio di Stato e territoriali epidemiologi. CSTE: presa di posizione EH-1. definizione dei casi di sorveglianza per avvelenamento da monossido di carbonio acuta. Atlanta, Georgia: Consiglio di Stato e gli epidemiologi territoriali, giugno 1998.

* Le concentrazioni normale COHb sono meno del 2% nei non fumatori e il 5% -9% nei fumatori.

disconoscimentoTutti MMWR Le versioni HTML di articoli sono conversioni elettronici da testo ASCII in HTML. Questa conversione può aver provocato traduzione carattere o errori di formato nella versione HTML. Gli utenti non devono fare affidamento su questo documento HTML, ma sono di cui la versione PDF elettronica e / o l’originale MMWR copia cartacea per gli ufficiali di testo, figure e tabelle. Una copia cartacea originale di questo problema può essere ottenuto dal Soprintendente di Documenti, Stati Uniti Government Printing Office (GPO), Washington, DC 20.402-9371; telefono: (202) 512-1800. Contattare GPO per i prezzi correnti.

** Domande o messaggi riguardo errori di formattazione devono essere indirizzate a mmwrq@cdc.gov~~V.

Pagina convertito: 1999/12/16

Related posts

  • Aldicarb come causa di intossicazione alimentare – Louisiana, 1998 intossicazione alimentare antidoto.

    Le persone che utilizzano tecnologie assistive potrebbero non essere in grado di accedere pienamente le informazioni in questo file. Per assistenza, si prega di inviare e-mail a: mmwrq@cdc.gov. Tipo 508 Sistemazione e il titolo del …

  • 5 sintomi di intossicazione alimentare

    Le cause di cibo batteri intossicazione che può causare diarrea in vivo umana nell’intestino di persone sane o infette, o animali, come bestiame, pollame o animali domestici. La loro feci può contaminare …

  • intossicazione alimentare Beef – Una guida per intossicazione alimentare, che u può prendere per intossicazione alimentare.

    Questo tipo di intossicazione alimentare si riferisce a carni bovine e prodotti di carne in generale, ad esempio hamburger di manzo. Esso comprende anche paté, salsicce e salumi affettati. La carne rossa è una buona fonte di proteine, …

  • sauna a infrarossi in fibra di carbonio, fibra di carbonio sauna a infrarossi.

    Pro Salute Saune Potenza Slim Fit Vibration ginnico (VB588) – The Slim VB588 Vibration ginnico Potenza Fit è dotato di un nuovo design elegante e sottile barra maniglia che consente una più spazio e …

  • Adulti lombalgia acuta e subacuta, il trattamento per il mal di schiena di mezzo.

    Nota del National Guideline Clearinghouse. Questa linea guida fa riferimento a un farmaco (s) per il quale importante rivisto normativo e / o le informazioni di avvertimento è stato rilasciato. 22 marzo 2016 oppioidi …

  • Valutazione e Gestione di acuto dolore lombo-sacrale – American Family Physician, il cancro di schiena.

    Articolo sezioni mal di schiena è un problema che i medici di famiglia affrontano nei loro pazienti quasi ogni giorno. Si è così prevalente che l’Agenzia per la politica medici e di ricerca (AHCPR) del …

Related posts