Fibrillazione atriale e BPCO – Respirare Meglio Living Well Comunità, trattamento della BPCO.

Fibrillazione atriale e BPCO - Respirare Meglio Living Well Comunità, trattamento della BPCO.

Fibrillazione atriale e BPCO

L’AF e collegamento BPCO
In un articolo di ricerca a partire dal 2003, pubblicata nella European Respiratory Journal, i ricercatori danesi riferiscono che le persone con ridotta funzionalità polmonare sono due volte più probabilità di sviluppare AF rispetto alle persone con normale funzione polmonare. I ricercatori hanno seguito 13.400 persone per un periodo di 13 anni, e spiegano che la BPCO è correlato ad altre condizioni cardiache oltre AF. Cuore polmonare e cardiopatia ischemica (o ischemico) sono due esempi. Cuore polmonare, secondo Wikipedia, è un ingrandimento del ventricolo destro del cuore a causa di alta pressione sanguigna nei polmoni, e le malattie cardiache ichaemic è una fornitura ridotta di sangue al muscolo cardiaco. Queste condizioni possono portare ad aritmie (AF è solo un tipo di aritmia o anomalie del battito cardiaco). I ricercatori raccomandano che i pazienti con BPCO essere controllati per AF all’anno. Essi dicono: “In conclusione, questo studio indica che ridotto il volume espiratorio forzato in un secondo% del predetto [spesso espressa come FEV1] è un predittore indipendente di nuova fibrillazione atriale insorgenza. Dal momento che la fibrillazione atriale, se non trattata, provoca alta morbilità da ictus ed è associata ad un aumento della mortalità, indica l’importanza di elettrocardiogrammi di routine in pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica “.
http://tinyurl.com/292wrhc

Diagnosi e trattamento della fibrillazione atriale
MedicineNet ha un articolo completo sulla diagnosi e il trattamento della fibrillazione atriale. Anche se sottolineano a volte ci sono sintomi di AF, il sintomo più comune è palpitazioni. Altri sintomi possono includere, ma non sono limitati a: vertigini, svenimenti, debolezza, stanchezza, mancanza di respiro e dolore al petto. Elencano i molti fattori di rischio per lo sviluppo di AF (oltre BPCO), e anche approfondire i vari modi in cui AF può essere diagnosticata e trattata. Essi non affrontano solo trattare la causa sottostante dei fibrillazioni, ma anche rivedere i farmaci per trattare i sintomi e prevenire ulteriori problemi. I trattamenti possono consistere di farmaci per normalizzare il ritmo cardiaco, chirurgia (pacemaker e defibrillatori), e farmaci come il sangue diluenti per ridurre il rischio di un ictus.
L’articolo MedicineNet è disponibile all’indirizzo:
http://tinyurl.com/22q3aec

  • 2 utente (s) stanno leggendo questa discussione

    0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi

    Rispondi al messaggio citato Pulisci

    Related posts

    Related posts