Dermatite atopica Immagini, cause, sintomi e trattamento, le foto dermatite atopica.

Dermatite atopica Immagini, cause, sintomi e trattamento, le foto dermatite atopica.

Dermatite atopica

Dermatite atopica fatti

  • La dermatite atopica è un tipo di malattia della pelle eczematosa cronica.
  • La malattia può essere ereditata e geneticamente determinato.
  • la pelle del paziente può essere "Super sensitive" a molte sostanze irritanti.
  • , chiazze squamose secco si sviluppano in una distribuzione caratteristica.
  • Prurito varia, ma può essere intenso e graffi difficile resistere.
  • Grattarsi può causare ispessimento della pelle e oscuramento e portare a ulteriori complicazioni, tra cui infezioni batteriche.
  • Estremamente pelle secca può abbattere e trasudano o piangere.
  • Se il prurito può essere controllato, l’eruzione cutanea (che è aggravata da grattamento vigoroso) può essere più facilmente trattata.
  • Il trattamento della dermatite atopica è centrata attorno reidratante la pelle con emollienti come la vaselina e l’uso prudente di steroidi topici per ridurre l’infiammazione e prurito.
  • antistaminici orali possono essere utili per rompere il "prurito-graffio" ciclo.
  • Dal momento che le infezioni secondarie possono aggravare l’eruzione. antibiotici topici o orali possono anche essere di tanto in tanto indicati.

Che cosa è la dermatite atopica?

La dermatite atopica è una, spesso duratura comune malattia della pelle che colpisce una grande percentuale della popolazione mondiale. Atopia è un tipo speciale di ipersensibilità che è associato con l’asma. allergie inalatorie (febbre da fieno), e una dermatite cronica. C’è un noto componente ereditaria della malattia, ed è più comune nelle famiglie affette. I criteri che consentono un medico per diagnosticare includono l’aspetto tipico e la distribuzione del rash in un paziente con una storia personale o familiare di asma e / o febbre da fieno.

Il termine atopica è dal significato greco "strano." Il termine dermatite significa infiammazione della pelle.

In dermatite atopica. la pelle diventa estremamente pruriginose e infiammato, provocando arrossamento, gonfiore, formazione di vescicole (bolle minuti), cracking, piangendo, croste, e il ridimensionamento. Questo tipo di eruzione viene definito eczematosa. Inoltre, la pelle secca è un disturbo molto comune in quasi tutti coloro che sono colpiti con dermatite atopica.

Molteplici fattori possono scatenare o peggiorare la dermatite atopica, tra cui bassa umidità, allergie stagionali. l’esposizione ai saponi duri e detergenti, e il freddo. I fattori ambientali possono attivare i sintomi della dermatite atopica in qualsiasi momento nella vita di individui che hanno ereditato il tratto malattia atopica.

Qual è la differenza tra la dermatite atopica ed eczema?

Eczema è un termine non specifico per molti tipi di infiammazione della pelle (dermatiti). Ci sono diverse categorie di eczema. che comprendono allergica. contatto, irritanti, ed eczema nummulare. che possono essere difficili da distinguere da dermatite atopica. Questi tipi di eczema sono elencate e brevemente descritte di seguito. Atopia è una sindrome medica che comprende tre condizioni associate che tendono a verificarsi nello stesso individuo: dermatite atopica, allergie inalatorie. e asma. Tutti e tre i componenti non devono essere presenti nello stesso individuo simultaneamente.

Tipi di eczema

  • Contatto eczema. una reazione localizzata che comprende arrossamento, prurito, bruciore e dove la pelle è venuta a contatto diretto con un irritante, come un acido, un detergente o altro prodotto chimico
  • eczema allergica da contatto. un rosso, prurito, reazione piagnucolosa dove la pelle è venuta a contatto con una sostanza che il sistema immunitario riconosce come estranei, come edera velenosa o di alcuni conservanti in creme e lozioni come Neosporin o bacitracina (Baciguent)
  • eczema seborroica (Chiamato anche dermatite seborroica o seborrea) è una forma molto comune di lieve infiammazione della pelle di causa sconosciuta che presenta, oleose, macchie squamose come giallastre della pelle sul cuoio capelluto. volto, le orecchie, e occasionalmente altre parti del corpo. Spesso questo è anche chiamato forfora negli adulti o "crosta lattea " nei neonati.
  • eczema nummulare. A forma di moneta (rotondo), macchie isolate su pelle irritata – più comunemente sulle braccia e gambe – che possono essere incrostata, ridimensionamento, ed estremamente pruriginose
  • Lichen simplex chronicus (neurodermatite localizzata). dermatite localizzata ad una zona anatomica indotta da sfregamento lungo termine, graffi, o raccogliendo la pelle. La causa di fondo può essere una sensibilità o irritazione che innesca una cascata di ripetuti cicli prurito e graffi. Esso può essere visto come graffi e pick marchi. Aree di placche ispessita formano sulla pelle del collo, stinchi, polsi, o gli avambracci. Questa condizione ha alcune somiglianze con i calli. e risolverà se il paziente smette irritare la zona.
  • dermatite da stasi. una irritazione della pelle sulla parte inferiore delle gambe, in genere legato a problemi circolatori e la congestione delle vene delle gambe. Si può avere una pigmentazione più scura, marrone chiaro, o scolorimento rosso porpora dal traffico e back up del sangue nelle vene delle gambe. A volte è visto più nelle gambe con le vene varicose.

Immagine di eczema xerotic sulla gamba

  • eczema dyshidrotic. irritazione della pelle sui palmi delle mani (per lo più) e meno frequentemente piante dei piedi caratterizzati da chiari, vesciche molto profonde che prurito e bruciare. È talvolta descritta come "budino di tapioca"rash cutaneo -come sul palmo delle mani.
  • eczema asteatosico. aree di pelle molto secca più spesso visto sulle gambe degli anziani

Quanto è diffusa la dermatite atopica?

La dermatite atopica è molto comune in tutto il mondo e l’aumento della prevalenza. Essa colpisce maschi e femmine allo stesso modo e rappresenta il 10% -20% di tutti i rinvii a dermatologi (medici che si specializzano nella cura e nel trattamento delle malattie della pelle). La dermatite atopica si verifica più spesso nei neonati e nei bambini, e la sua insorgenza diminuisce sensibilmente con l’età. Gli scienziati stimano che il 65% dei pazienti sviluppa sintomi nel primo anno di vita, e il 90% sviluppano sintomi prima dell’età di 5. L’esordio dopo i 30 anni è meno comune e spesso si verifica dopo l’esposizione della pelle alle dure condizioni. Le persone che vivono nelle aree urbane e nei climi con bassa umidità sembrano essere ad aumentato rischio di sviluppare la dermatite atopica.

Circa il 10% di tutti i neonati e bambini piccoli sperimentano i sintomi della malattia. Circa il 60% di questi bambini continuano ad avere uno o più sintomi di dermatite atopica, anche dopo che hanno raggiunto l’età adulta. Ciò significa che oltre 15 milioni di persone negli Stati Uniti hanno i sintomi della malattia.

Che cosa cause dermatite atopica?

La causa della dermatite atopica non è nota, ma la malattia sembra risultare da una combinazione di genetica (ereditaria) e fattori ambientali. Sembra che ci sia una ipersensibilità di base e una maggiore tendenza verso il prurito. L’evidenza suggerisce che la malattia è associata ad altri disturbi atopici cosiddette come febbre da fieno (allergie stagionali) e l’asma, che molte persone con dermatite atopica hanno anche. Inoltre, molti bambini che diventano troppo grandi per i sintomi della dermatite atopica vanno a sviluppare la febbre da fieno o asma. Anche se un disturbo non necessariamente causare un altro, essi possono essere correlati, dando così i ricercatori indizi per comprendere la dermatite atopica. E ‘importante capire che sensibilità alimentare non sembrano essere un importante fattore di incitamento per la maggior parte dei casi di dermatite atopica. Si tratta di un’area di ricerca attiva. I pazienti con dermatite atopica sembrano avere lieve debolezza del sistema immunitario. Essi sono predisposti a sviluppare la malattia del piede fungine e infezioni da stafilococco cutanee, e possono diffondere infezioni da herpes simplex labbro (eczema erpetico) e la vaccinazione contro il vaiolo (eczema vaccinatum) per grandi aree di pelle.

Mentre i fattori emotivi e stress possono a volte aggravare la condizione, che non sembrano essere una causa primaria o di fondo per il disturbo.

È dermatite atopica contagiosa?

No. atopica si dermatite non è assolutamente contagiosa. e non può essere passato da una persona all’altra attraverso il contatto con la pelle. Non vi è generalmente alcun motivo di preoccupazione in essere intorno qualcuno con anche un caso attivo di dermatite atopica, a meno che abbiano infezioni cutanee attive.

Alcuni pazienti con dermatite atopica ottengono infezioni secondarie della loro pelle con Staphylococcus ("stafilococco "), Altri batteri, virus dell’herpes (herpes labiale), e meno comunemente lieviti e altre infezioni fungine. Queste infezioni possono essere contagiosa attraverso il contatto con la pelle.

Quali sono dermatite atopica sintomi e segni?

Anche se i sintomi possono variare da persona a persona, i sintomi più comuni sono a secco, prurito, pelle rossa. Itch è il grande segno distintivo della malattia. Tipiche zone cutanee colpite sono le pieghe delle braccia, la parte posteriore delle ginocchia, polsi, viso e le mani. Meno comunemente ci possono essere crepe dietro le orecchie, e varie altre eruzioni su qualsiasi parte del corpo.

La sensazione di prurito è un fattore importante nella dermatite atopica, perché graffi e sfregamento in risposta al prurito peggiorare l’infiammazione della pelle che è caratteristica di questa malattia. Le persone con dermatite atopica sembrano essere più sensibili al prurito e sentire il bisogno di grattarsi più a lungo in risposta. Essi sviluppano quello che viene definito come il "prurito-graffio" ciclo. Il prurito estrema della pelle provoca la persona a zero, il che a sua volta peggiora il prurito, e così via. Prurito è particolarmente un problema durante il sonno. quando il controllo cosciente del diminuisce graffi e l’assenza di altri stimoli esterni rende il prurito più evidente. Molti pazienti notano anche un peggioramento della loro prurito nel tardo pomeriggio quando tornano a casa dal lavoro o da scuola quando ci sono meno stimoli esterni per tenerli occupati.

Foto di eczema da contatto irritante sulle mani

Può dermatite atopica influenzare la faccia?

Sì. La dermatite atopica possono influenzare la pelle intorno agli occhi, le palpebre, le sopracciglia e ciglia. Graffi e sfregamento il contorno occhi può causare la pelle a cambiamento di aspetto. Alcune persone con dermatite atopica sviluppano una piega extra di pelle sotto i loro occhi, chiamato una piega atopica o Dennie-Morgan volte. Altre persone possono avere le palpebre iperpigmentate, il che significa che la pelle sul loro palpebre scurisce dal infiammazione o febbre da fieno (occhiaie allergiche). sopracciglia irregolare e le ciglia possono anche derivare da graffi o sfregamento.

Il volto è molto comunemente colpiti nei bambini. che può sbavare troppo, e diventare irritata dal contatto della pelle con la loro abbondante saliva.

caratteristiche della pelle di dermatite atopica

  • Lichenification: pelle spessa e coriacea derivante dalla costante graffi e sfregamento
  • Lichen simplex: si riferisce a una zona ispessita della pelle sollevata che risulta dalla ripetizione sfregamento e graffi della stessa area cutanea
  • Papule: piccole protuberanze in rilievo che possono aprire quando graffiato, diventando croccante e infettati
  • Ittiosi: secco, scale rettangolari sulla pelle, comunemente sulla parte inferiore delle gambe e polpacci
  • Cheratosi pilaris. piccoli, urti grezzi, generalmente sul viso, braccia e cosce. Questi sono anche descritti come la pelle d’oca o di pelle di pollo e possono avere un piccolo capelli arrotolati sotto ogni urto.
  • Hyper-linear palme: aumento del numero di pieghe della pelle sul palmo della mano
  • Orticaria. orticaria (rosso, urti sollevato), spesso dopo l’esposizione ad un allergene. all’inizio di razzi, o dopo l’esercizio o un bagno caldo
  • Cheilite: infiammazione della pelle e intorno alle labbra
  • Atopica piega (Dennie-Morgan volte): una piega extra di pelle che si sviluppa sotto l’occhio
  • cerchi scuri sotto gli occhi. possono derivare da allergie e atopia
  • palpebre hyperpigmented: le palpebre di scala che sono diventate di colore più scuro di febbre da infiammazione o fieno
  • noduli prurigo anche chiamati "verruche Picker " non sono realmente verruche a tutti. Questi sono piccoli urti ispessiti di pelle causate da ripetuti raccolta dello stesso sito cutaneo.

Immagine di eczema nummulare sulla gamba

Quali sono le fasi di dermatite atopica?

In infanzia, l’eruzione tende a verificarsi dietro le ginocchia e dentro i gomiti, sui lati del collo, e polsi, caviglie e mani. Spesso, l’eruzione inizia con papule che diventano duri e squamosa quando graffiato. La pelle intorno alle labbra può essere infiammato, e costante leccare della zona può portare a piccole crepe dolorose. I casi gravi di dermatite atopica possono influenzare la crescita, e il bambino può essere più breve rispetto alla media. In quelli con la pelle più pesantemente pigmentate, soprattutto del viso, le aree di colore più chiaro della pelle appaiono. Questa condizione è chiamata alba pityriasis. Di solito è auto-limitata e il colore alla fine di normalizzare.

La malattia può andare in remissione (periodo libero da malattia) per mesi o addirittura anni. Nella maggior parte dei bambini, la malattia scompare dopo la pubertà. Sebbene un certo numero di persone che hanno sviluppato dermatite atopica come i bambini sperimentano anche sintomi come gli adulti, è meno comune per la malattia di presentarsi prima in età adulta. Il modello negli adulti è simile a quella osservata nei bambini; cioè, la malattia può essere diffusa o limitata. In alcuni adulti, solo le mani o piedi possono essere influenzati e diventare secca, prurito, rosso, e screpolata. sonno e le prestazioni di lavoro possono essere colpiti, e l’uso a lungo termine di farmaci per trattare la condizione può causare complicazioni. Gli adulti con dermatite atopica hanno anche una predisposizione verso dermatite da contatto irritante. soprattutto se sono in occupazioni che coinvolgono bagnare spesso le mani, il lavaggio delle mani, o l’esposizione a sostanze chimiche. Alcune persone sviluppano un rash intorno ai capezzoli. Questi sintomi localizzati sono difficili da trattare, e la gente spesso non raccontano il loro medico a causa di pudore o imbarazzo. Gli adulti possono anche sviluppare la cataratta che sono difficili da individuare perché causano sintomi. Pertanto, il medico può consigliare visite oculistiche regolari.

Come fanno i medici a diagnosticare la dermatite atopica?

Una biopsia della pelle (un campione di un piccolo pezzo di pelle che viene inviato al laboratorio per l’esame al microscopio) è raramente utile per stabilire la diagnosi. Molti pazienti con malattia atopica grave possono avere numeri elevati di un certo tipo di globuli bianchi (eosinofili) e / o e il livello di IgE nel siero elevati. Questi test possono supportare la diagnosi di dermatite atopica. Inoltre, tamponi della pelle (a lungo in cotone punta dell’applicatore o Q-tip) possono essere inviati al laboratorio per escludere infezioni da stafilococco della pelle che possono complicare la dermatite atopica.

Poiché prurito tende ad essere il sintomo dominante della malattia per molti pazienti, non è possibile dire tutto prurito è dermatite atopica. Il prurito può essere visto in molte altre condizioni mediche che non hanno nulla a che fare con l’eczema. Ogni paziente sperimenta una combinazione unica di sintomi, ed i sintomi e la gravità della malattia può variare nel tempo. Il medico basa la diagnosi sui sintomi dell’individuo e può avere bisogno di vedere le diverse volte del paziente per fare una diagnosi accurata. E ‘importante che il medico per escludere altre malattie e condizioni che potrebbero causare irritazione della pelle. In alcuni casi, il medico di famiglia o il pediatra possono indirizzare il paziente ad un dermatologo o allergologo (specialista di allergia) per un’ulteriore valutazione.

/ prick test graffiare la pelle (che comportano graffiare o pungendo la pelle con un ago che contiene una piccola quantità di un sospetto allergene) e esami del sangue per allergeni presenti nell’aria in genere non sono così utili nella diagnosi di dermatite atopica. scratch pelle Positivo / risultati prick test sono difficili da interpretare nelle persone con dermatite atopica e sono spesso imprecisi.

Maggiori e minori caratteristiche di dermatite atopica

  • pizzicore
  • caratteristica eruzione cutanea in luoghi tipici della malattia (pieghe delle braccia e dietro le ginocchia)
  • sintomi cronici o più volte si verificano
  • Storia personale o familiare di disturbi atopica (eczema, febbre da fieno, asma)

Alcune caratteristiche minori

  • giovane età di insorgenza
  • Pelle secca e ruvida
  • Elevati livelli di immunoglobulina E (IgE), un anticorpo, nel sangue
  • ittiosi
  • palme lineari Hyper
  • cheratosi pilare
  • Mano o il piede dermatiti
  • Cheilite (secco o labbra irritate)
  • eczema capezzolo
  • Suscettibilità alle infezioni della pelle
  • test cutaneo di allergia positivo

Quali fattori possono aggravare la dermatite atopica?

Molti fattori o condizioni può intensificare i sintomi della dermatite atopica, tra cui la pelle secca, piccole variazioni di temperatura, l’umidità bassa di inverno o il freddo, panni di lana, e altre malattie della pelle irritanti. Questi fattori possono ulteriormente innescare il ciclo di prurito-graffio, stimolando ulteriormente le già molte volte il sistema immunitario iperattivo nella pelle. aggravamento ripetuta e l’attivazione del ciclo di prurito-graffio può causare ulteriori danni alla pelle e la ripartizione barriera. Questi elementi esacerbando possono essere suddivisi in due principali categorie: irritanti e allergeni. Fattori emotivi e alcune infezioni possono anche influenzare la dermatite atopica.

Quali sono irritanti per la pelle nei pazienti con dermatite atopica?

Irritanti sono sostanze che influenzano direttamente la pelle, e quando viene utilizzato in concentrazioni sufficientemente elevate con contatto abbastanza a lungo, causano la pelle a diventare rosso e prurito o bruciare. irritanti specifici influenzano le persone con dermatite atopica in misura diversa. Nel corso del tempo, molti pazienti e le loro famiglie imparano a individuare le sostanze irritanti che sono più fastidioso per loro. Ad esempio, fibre di lana o sintetiche possono influenzare alcuni pazienti. abbigliamento ruvida o mal raccordo può strofinare la pelle, innescare l’infiammazione, e indurre l’inizio del ciclo di prurito-graffio. Saponi, detergenti e anche l’acqua può avere un effetto di essiccazione e peggiorare il prurito. Alcuni profumi e cosmetici possono irritare la pelle. Cloro e solventi alcolici, polvere o sabbia possono anche aggravare la condizione. Il fumo di sigaretta può irritare le palpebre.

irritanti comuni

  • fibre di lana o sintetiche
  • Saponi e detergenti
  • Alcuni profumi e cosmetici
  • Sostanze come cloro, olio minerale o solventi
  • La polvere o sabbia
  • Acari della polvere
  • Fumo di sigaretta
  • animali da pelliccia o peli
  • Fiori e polline

Quali sono gli allergeni?

Gli allergeni sono sostanze di alimenti, vegetali o animali che provocano una reazione eccessiva del sistema immunitario e causano infiammazione (in questo caso, la pelle). L’infiammazione può verificarsi anche quando la persona è esposta a piccole quantità di allergene per un tempo limitato. Alcuni esempi di allergeni sono polline e peli di cane o gatto (minuscole particelle di pelle o dei capelli dell’animale). Quando le persone con dermatite atopica entrano in contatto con un irritante o allergene a cui sono sensibili, cellule dell’infiammazione produttrici permeano la pelle da altre parti del corpo. Queste cellule rilasciano sostanze chimiche che causano prurito e arrossamento. Come i graffi persona e si strofina la pelle in risposta, ulteriori danni si verifica.

Cambiare la dieta di una persona che ha la dermatite atopica non sempre alleviare i sintomi. Un cambiamento può essere utile, tuttavia, quando la storia medica del paziente e sintomi specifici suggeriscono fortemente una allergia alimentare. Spetta al paziente e la sua famiglia e medico di giudicare se le restrizioni dietetiche superano l’impatto della malattia stessa. diete limitate sono spesso emotivamente e finanziariamente difficile per i pazienti e le loro famiglie da seguire. Se non adeguatamente monitorati, diete con molte restrizioni possono anche contribuire a problemi nutrizionali nei bambini.

Quali sono aeroallergeni?

Alcuni allergeni sono chiamati aeroallergeni perché sono presenti nell’aria. Essi possono anche svolgere un ruolo nella dermatite atopica. aeroallergeni comuni sono gli acari della polvere, pollini, muffe e peli di peli o la pelle. Questi aeroallergeni, in particolare il acari della polvere. può peggiorare i sintomi della dermatite atopica in alcune persone. Anche se alcuni ricercatori pensano che aeroallergeni sono un importante fattore che contribuisce alla dermatite atopica, altri ritengono che essi non sono significativi.

Qual ‘é trattamento per la dermatite atopica?

Il medico ha tre obiettivi principali nel trattamento della dermatite atopica: la guarigione della pelle e mantenerlo sano; prevenire razzi; e trattare i sintomi quando si verificano. Gran parte della cura per la pelle comporta lo sviluppo di routine di cura della pelle, identificando i fattori aggravando, ed evitando le circostanze che stimolano il sistema immunitario della pelle e il ciclo di prurito-graffio. E ‘importante per il paziente e familiari di notare eventuali cambiamenti nella condizione della pelle in risposta al trattamento e di essere persistente identificare la strategia di trattamento più efficace.

Cura della pelle. Un regime semplice ed essenziale è la chiave. Stare con un sapone raccomandato e una crema idratante è molto importante. L’utilizzo di più saponi, lozioni, profumi e miscele di prodotti possono causare ulteriori problemi e la sensibilità della pelle.

La guarigione della pelle e mantenerlo sano sono di primaria importanza sia per evitare ulteriori danni e migliorare la qualità della vita del paziente. Lo sviluppo e seguendo una routine di cura della pelle ogni giorno è fondamentale per prevenire episodi ricorrenti di sintomi. Il fattore chiave è corretta balneazione e l’applicazione di un emolliente per la pelle umida senza asciugamano asciugatura. In generale, un emolliente efficace è una pomata ragionevolmente rigida o crema (uno che non si muove di un vaso rovesciato aperto). Le persone con dermatite atopica dovrebbero evitare bagni caldi e docce. Un bagno tiepido con un tappo di candeggina (Clorox) aiuta a pulire e disinfettare la pelle. Il medico può raccomandare l’uso limitato di un sapone barra di neutro o detergente non sapone perché i saponi possono essere di essiccazione per la pelle. bagni di farina d’avena sono spesso utili.

Una volta che il bagno è finito, applicare immediatamente un emolliente senza asciugamano asciugatura. Questo consente di ripristinare l’umidità della pelle e inibisce l’evaporazione dell’acqua, aumentare il tasso di guarigione, e stabilire una barriera contro un’ulteriore secchezza e irritazione. Lozioni in genere sono scoraggiati perché hanno un elevato contenuto di acqua o alcool e evaporano rapidamente. Creme e unguenti funzionano meglio a guarigione della pelle. preparazioni di catrame può essere molto utile nella guarigione di aree molto secche, lichenified. Qualunque sia la preparazione è scelto, dovrebbe essere privo di profumi e sostanze chimiche come possibile.

Un’altra chiave per proteggere e ripristinare la pelle sta prendendo misure per evitare infezioni della pelle ripetute. Sebbene non sia possibile evitare infezioni complessivamente, gli effetti di una infezione possono essere minimizzati se vengono identificati e trattati precocemente. I pazienti e le loro famiglie devono imparare a riconoscere i segni di infezioni della pelle, tra cui pustole piccoli (pus-riempita urti) sulle braccia e gambe, l’aspetto delle aree che trasudano, o vesciche giallo croccante. Se i sintomi di una infezione della pelle si sviluppano, il medico dovrebbe essere consultato per iniziare il trattamento il più presto possibile.

Trattamento dermatite atopica nei neonati e nei bambini

  • Dare bagni tiepidi.
  • Applicare un emolliente subito dopo il bagno.
  • Tenere le unghie di un bambino depositate breve.
  • Selezionare i tessuti di cotone morbido al momento di scegliere i vestiti.
  • Considerare l’utilizzo di antistaminici per ridurre i graffi durante la notte.
  • Tenere il bambino fresco; evitare situazioni in cui si verifica un surriscaldamento.
  • Imparare a riconoscere le infezioni della pelle e cercare il trattamento subito.
  • Tentativo di distrarre il bambino con attività per tenere lui o lei da graffi.

Farmaci e fototerapia. Se si verifica una recidiva di dermatite atopica, diversi metodi possono essere usati per trattare i sintomi. Con un trattamento adeguato, la maggior parte dei sintomi possono essere portati sotto controllo entro tre settimane. Se i sintomi non rispondono, questo può essere dovuto al riflesso che è più forte del farmaco in grado di gestire un programma di trattamento che non è pienamente efficace per un particolare individuo, o la presenza di fattori scatenanti non sono state affrontate nel programma trattamento iniziale . Questi fattori possono includere una reazione ad un farmaco, infezioni o stress emotivo. sintomi Continua possono verificarsi anche perché il paziente non segue le istruzioni di trattamento-programma.

creme e pomate di corticosteroidi sono il trattamento più frequentemente utilizzati. Talvolta, over-the-counter sono utilizzate preparazioni, ma in molti casi, il medico prescriverà una crema corticosteroide forte o unguento. Di tanto in tanto, la base utilizzata in alcune marche di creme e pomate di corticosteroidi è irritante per un particolare paziente è richiesta una marca diversa. Gli effetti collaterali di ripetuta o uso a lungo termine di corticosteroidi topici possono includere assottigliamento della pelle, infezioni, la soppressione della crescita (nei bambini), e smagliature sulla pelle.

Una nuova classe di OTC (over the counter) creme sono stati recentemente sviluppato, che pretende di riparare e migliorare la funzione di barriera della pelle nei bambini e adulti. Essi comprendono Atopiclair, MimyX, e CeraVe. Queste creme possono essere usati in combinazione con gli steroidi topici e altri emollienti per aiutare a riparare la secchezza generale e la funzione pelle rotta.

La fototerapia è un trattamento con la luce che utilizza ultravioletta A o B onde luminose o una combinazione di entrambi. Questo trattamento può essere un trattamento efficace per la dermatite da lieve a moderata nei bambini più grandi (oltre 12 anni) e adulti. Fotochemioterapia, una combinazione di terapia della luce ultravioletta e un farmaco chiamato psoralen, può essere utilizzato anche in casi che sono resistenti alla sola fototerapia. Possibili effetti collaterali a lungo termine di questo trattamento includono l’invecchiamento precoce della pelle e tumori della pelle. Se il medico ritiene che la fototerapia può essere utile nel trattamento dei sintomi della dermatite atopica, lui o lei userà l’esposizione minima necessaria e monitorare la pelle con attenzione.

In casi estremamente rari, quando non altri trattamenti hanno avuto successo, il paziente può avere per essere ricoverati in ospedale. Una permanenza in ospedale cinque a sette giorni consente il trattamento della pelle, terapia intensiva e riduce l’esposizione del paziente alle sostanze irritanti, allergeni, e lo stress della vita giorno per giorno. In queste condizioni, i sintomi di solito cancellare rapidamente se fattori ambientali svolgono un ruolo o se il paziente non è in grado di effettuare un programma di cura della pelle adeguata a casa.

Suggerimenti per lavorare con il proprio medico

  • Fornire, accurate informazioni mediche complete su di te o il vostro bambino.
  • Fate una lista delle vostre domande e preoccupazioni in anticipo.
  • Essere onesti e condividere il tuo punto di vista con il medico.
  • Chiedere chiarimenti o ulteriori spiegazioni se ne avete bisogno.
  • Parlare con gli altri membri del team sanitario, come infermieri, terapisti, o farmacisti.
  • Non esitate a discutere argomenti delicati con il medico.
  • Discutere modifiche a qualsiasi trattamento medico o di farmaci con il proprio medico prima di fare loro.

La dermatite atopica e qualità della vita

Riconoscendo le situazioni in cui graffiare è più probabile che si verifichi può anche aiutare. Ad esempio, molti pazienti trovano che graffiano più quando sono inattivi. un’attività strutturata che mantiene le mani occupate possono prevenire ulteriori danni alla pelle. consulenza professionale può anche essere utile per identificare o cambiare obiettivi di carriera se un lavoro prevede il contatto con sostanze irritanti o comporta lavaggio delle mani frequente, come ad esempio il lavoro in cucina o meccanici auto.

Controllo dermatite atopica

  • Lubrificare la pelle frequentemente.
  • Evitare saponi duri e detergenti.
  • Evitare di graffiare o sfregamento, quando possibile.
  • Proteggere la pelle da umidità eccessiva, irritanti, e abbigliamento ruvida.
  • Mantenere un luogo fresco, temperatura stabile e livelli di umidità costanti.
  • Limitare l’esposizione alla polvere, fumo di sigaretta, pollini e peli di animali.
  • Riconoscere e limitare lo stress emotivo.

Qual è la prognosi della dermatite atopica?

Anche se i sintomi della dermatite atopica può essere molto difficile e scomodo, la malattia può essere trattata con successo. Le persone con dermatite atopica, così come le loro famiglie, possono condurre una vita sana e normale. la gestione a lungo termine può includere il trattamento con un allergologo per controllare le allergie interne e un dermatologo per controllare la componente cura della pelle.

Related posts

Related posts