Congiuntivite batterica in Cani, congiuntivite per i cani.

Congiuntivite batterica in Cani, congiuntivite per i cani.

congiuntiva del vostro cane è una barriera difensiva che protegge gli occhi dai danni. Congiuntivite nei cani si verifica quando queste membrane sottili si infettano. La condizione è una dolorosa per il vostro animale domestico e richiede un trattamento immediato al fine di proteggere completamente gli occhi e la visione. Sebbene congiuntivite ha un certo numero di potenziali fonti, uno dei più comuni è infezioni batteriche. Continua a leggere per una breve panoramica di questa condizione canina altamente comune.

I sintomi di congiuntivite in Cani

I cani con congiuntivite mostreranno un chiaro insieme di sintomi. Essere alla ricerca di uno dei seguenti comportamenti insoliti o segni visivi di un’infezione:

  • Gli occhi rossi o rosa
  • Notevolmente occhi e delle palpebre infiammate o gonfie
  • graffi insolito o scalpitare agli occhi
  • Scarico dagli occhi
  • Rifiuto di occhi completamente aperti
  • Il dolore al tocco

Diagnosi di congiuntivite batterica

Una volta che il veterinario ritiene che la congiuntivite è la causa dei sintomi del vostro animale domestico, si avrà un campione di batteri piccolo per un’analisi della cultura. Ciò conferma che la condizione è causa di una infezione batterica.

Trattare Congiuntivite in Cani

Ci sono due passaggi coinvolti nel trattamento della congiuntivite canino a causa di batteri. La prima prevede affrontare i sintomi specifici della condizione, mentre il secondo elimina la fonte batterica del problema. Al fine di fornire il vostro cane con un immediato sollievo dai suoi sintomi, il veterinario vi consiglierà una o più tecniche per pulire qualsiasi scarico o di accumulo dai suoi occhi. Si tratta di solito di una procedura di irrigazione che può essere fatto in ufficio del veterinario oa casa, o di entrambi.

Il veterinario sarà anche probabile prescrivere una pomata antibiotica per gli occhi del vostro animale domestico, o forse un antibiotico orale. Questi farmaci servono a prevenire i batteri che hanno causato la condizione ulteriore diffusione e sono progettati per sradicare la fonte del problema. Nei casi più gravi, la chirurgia può essere necessaria per contribuire a correggere l’infezione stessa.

Dopo che il veterinario ha diagnosticato la congiuntivite del vostro cane, è importante per lui seguire da vicino nei prossimi giorni e settimane per i segni di infezioni ricorrenti. Se la condizione del vostro animale domestico non migliora dopo aver iniziato il trattamento, visitare di nuovo il veterinario per ulteriori consigli. Con il vigile cura e di osservazione, si può contribuire a garantire che il vostro animale domestico torna alla salute normale il più velocemente possibile.

Related posts

Related posts