Spondilite anchilosante, spondilite dolori a collo.

Spondilite anchilosante, spondilite dolori a collo.

Nozioni di base di spondilite anchilosante

Spondilite anchilosante colpisce principalmente la colonna vertebrale o alla schiena. In una persona con spondilite anchilosante, le articolazioni e legamenti che normalmente consentono la colonna vertebrale per spostare a diventare infiammato e rigido. Le ossa della colonna vertebrale possono crescere insieme, causando la colonna vertebrale a diventare rigido e inflessibile. Altre articolazioni, come i fianchi, spalle, ginocchia, caviglie o possono anche essere coinvolti.

Prognosi

La spondilite anchilosante è raramente paralizzante ed i sintomi possono essere gestiti nella maggior parte delle persone. Tenete a mente che ogni persona con spondilite anchilosante risponde al trattamento in modo diverso; ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per voi. Siate pazienti e partecipare attivamente nella sua cura. Anche se una cura non è noto al momento, si può fare molto sul proprio per controllare i sintomi.

Letalità

La spondilite anchilosante non è una condizione irreversibile.

Fertilità e gravidanza

La gravidanza in donne con spondilite anchilosante di solito non comporta particolari problemi per la madre o il bambino. Tuttavia, alcuni farmaci possono essere dannosi per i bambini non ancora nati. Se è incinta o sta pianificando una gravidanza, sarà necessario discutere l’uso di farmaci con il medico.

Incidenza

I sintomi della spondilite anchilosante compaiono più frequentemente nei giovani uomini di età compresa tra 16 e 35. E ‘tra meno comune nelle donne, i cui sintomi sono spesso più mite e più difficile da diagnosticare.

Circa cinque per cento della spondilite anchilosante inizia durante l’infanzia; i ragazzi hanno più probabilità di avere rispetto alle ragazze. Quando i bambini sviluppano la spondilite anchilosante, che di solito inizia nei fianchi, ginocchia, fondi di tacchi, o alluci e può poi progredire a coinvolgere la colonna vertebrale.

Il gene è presente in otto per cento dei sani americani bianchi e due o tre per cento dei sani afroamericani. Circa 300.000 americani (meno dell’uno per cento della popolazione adulta) hanno spondilite anchilosante. La malattia è tre volte più comune nei bianchi che nei afro-americani.

Acquisizione

Crediti

Parte di questo materiale può anche essere disponibile in un opuscolo Arthritis Foundation. Contattare il Washington / Alaska Capitolo Helpline: (800) 542-0295. Se la composizione di fuori di WA e AK, contattare la Nazionale Helpline: (800) 283-7800.

Anatomia

La spondilite anchilosante è una malattia sistemica, che significa che può interessare l’intero corpo in alcune persone. Può causare febbre, perdita di appetito, e la fatica, e può danneggiare altri organi, oltre alle articolazioni, come i polmoni, il cuore e gli occhi. Il più delle volte, però, solo la parte bassa della schiena è coinvolto.

Meno frequentemente, spondilite anchilosante può essere associato ad una condizione della pelle squamosa chiamata psoriasi. In rari casi, in genere quando la spondilite anchilosante è presente da molti anni, la spondilite anchilosante può causare problemi con il cuore oi polmoni. Può influenzare il grande recipiente chiamato l’aorta che muove il sangue dal cuore nel corpo. Spondilite anchilosante può causare infiammazione in cui il cuore e l’aorta connettono che porta alla possibile allargamento dell’aorta.

Sintomi

L’infiammazione nella spondilite anchilosante di solito inizia intorno alle articolazioni sacro-iliache, aree in cui la colonna vertebrale inferiore è unito al bacino. Il dolore associato con spondilite anchilosante è peggio durante i periodi di riposo o di inattività. Le persone con spondilite anchilosante spesso si svegliano nel cuore della notte con il mal di schiena. In genere, i sintomi diminuiscono con il movimento e l’esercizio fisico.

Progressione

In un periodo di tempo, dolore e rigidità possono progredire nella colonna vertebrale superiore e anche nel torace e collo. In definitiva, l’infiammazione può causare il sacro-iliaca e ossa vertebrali di fondere o di crescere insieme. Quando si verifica ciò, il normale flessibilità della colonna vertebrale, compreso il collo, si perde e l’intera colonna vertebrale diventa rigida. Allo stesso modo, le ossa del torace possono fondere, causando una perdita di espansione del torace normale quando la respirazione.

I fianchi, spalle, ginocchia, caviglie o possono anche diventare infiammata e dolorosa e alla fine perdono la loro mobilità. se queste articolazioni sono danneggiati al punto in cui le attività quotidiane diventano compromessa o molto doloroso, è spesso possibile ricostruire chirurgicamente quelle articolazioni con protesi totale d’anca, protesi totale di ginocchio, o artroplastica totale di spalla. I tacchi possono diventare colpiti, il che rende a disagio a stare in piedi o camminare su superfici dure.

Diagnosi

I medici di solito basano la loro diagnosi di spondilite anchilosante sui sintomi (dolore, rigidità) e raggi X che mostrano l’infiammazione delle articolazioni sacro-iliache nella parte posteriore del bacino.

test diagnostici

Se i sintomi o le radiografie suggeriscono spondilite anchilosante, ma la diagnosi è incerta, il medico può eseguire un esame del sangue per verificare voi per il gene HLA-B27. Circa il 90 per cento delle persone con diagnosi di spondilite anchilosante fare test positivo per questo gene.

Trattamento

Il trattamento per la spondilite anchilosante dovrebbe essere progettato per ridurre il dolore e la rigidità, prevenire le deformità, e aiutare a mantenere le normali attività.

Le basi di trattamento includono:

  • educazione
  • Attenzione alla postura
  • Esercizio
  • farmaci

Se questi approcci non riescono a fornire un adeguato sollievo e dovrebbero la colonna vertebrale, fianchi, ginocchia o spalle danneggiarsi o dolorose, ci sono una serie di procedure chirurgiche ricostruttive a disposizione, compresa la chirurgia della colonna vertebrale, totale dell’anca, artroplastica totale del ginocchio, o artroplastica totale di spalla.

team di assistenza sanitaria

Si consiglia di scegliere un medico esperto nel trattamento dell’artrite. Il medico lavorerà con voi a decidere quando è necessario l’aiuto di altri professionisti della salute, come ad esempio i fisioterapisti o professionali.

Un trattamento efficace della spondilite anchilosante si basa su una partnership tra voi ei vostri fornitori di cure.

L’esercizio fisico e la terapia

L’esercizio fisico regolare è una parte essenziale della gestione complessiva della spondilite anchilosante. Il tuo fisioterapista con esperienza artrite può progettare un programma di esercizi per soddisfare le vostre esigenze. Esercizi che rafforzano la schiena e il collo contribuirà a mantenere o migliorare la propria postura. esercizi di respirazione profonda ed esercizi aerobici aiuterà a mantenere la gabbia toracica e toracica flessibile. Il nuoto è un ottimo modo per esercitare in quanto promuove la flessibilità della colonna vertebrale; il movimento delle articolazioni del collo, delle spalle, e dell’anca; e la respirazione profonda.

Se a volte senti troppo rigido e dolorante per l’esercizio, provare a prendere un bagno caldo o una doccia a sciogliersi. Iniziare gli esercizi lentamente e piano per fare loro quando si sono i meno stanchi o avere meno dolore.

Sia che la vostra condizione medica generale dovrebbe consentire un regime di esercizio sarebbe un buon argomento per voi per discutere con il vostro internista, medico di famiglia, o reumatologo. L’avvio di un programma di fitness in una persona che non ha mai partecipato a uno prima di certo deve essere effettuato sotto la guida di un medico o fisioterapista.

La terapia fisica non è creduto per prevenire la progressione di AS, ma può minimizzare i sintomi in alcuni pazienti.

posizione

Fare ogni sforzo per mantenere la schiena dritta. Dormire su un materasso duro. Cercate di dormire a pancia in giù, senza un cuscino sotto la testa. Si può anche provare a dormire sulla schiena con un cuscino sottile o uno che supporta l’incavo del collo. Tenere le gambe dritte, piuttosto che dormire in una posizione rannicchiata. Se si hanno difficoltà a dormire in queste posizioni, parlare con un fisioterapista su altre possibili opzioni.

farmaci

Farmaco è di solito una parte essenziale e permanente del trattamento. Mentre i farmaci non curano la spondilite anchilosante, essi alleviare il dolore e la rigidità, permettendo di esercitare, mantenere una buona postura, e continuare le normali attività.

Diversi tipi di farmaci aiutare il trattamento della spondilite anchilosante. farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore. FANS tipici comprendono indometacina, piroxicam o naproxyn. Gli effetti collaterali dei FANS includono mal di stomaco, gonfiore delle gambe e raramente ulcere o sanguinamento dello stomaco. FANS più recenti, note come inibitori COX-2 (rofecoxib, celecoxib) possono essere in grado di alleviare il dolore e l’infiammazione con minori effetti collaterali. L’aspirina è stato trovato per essere di scarsa utilità nel trattamento della spondilite anchilosante. Dosi più elevate di FANS sono normalmente necessari per alleviare l’infiammazione in aggiunta al dolore.

Un farmaco chiamato sulfasalazina ha dimostrato di ridurre l’infiammazione e sintomi della spondilite anchilosante, ma non è noto se sulfasalazina può rallentare o arrestare la progressione della malattia. Alcuni dei nuovi farmaci che influenzano una sostanza infiammatoria chiamata TNF sono indagati come possibili agenti che possono influenzare il corso della malattia.

Qualunque sia i farmaci il medico prescrive per voi, essere sicuri di prenderli come indicato, anche quando ti sembra di essere sentirsi bene. Inoltre, parlare con il medico sui possibili effetti collaterali e cosa fare se si verificano. Se i sintomi peggiorano, chiamare il medico.

Chirurgia

Strategie per far fronte

Le persone che sviluppano una malattia cronica come la spondilite anchilosante imparare nel tempo per far fronte con alti e bassi emotivi.

Imparare a far fronte con spondilite anchilosante spesso richiede l’accettazione modifiche. Potrebbe essere necessario apportare modifiche nelle tue relazioni, abitudini di lavoro, e le attività del tempo libero. Si può avere a che fare con i cambiamenti nel vostro aspetto. Tutti questi possibili cambiamenti possono lasciare triste, stressato, depresso, o arrabbiati. A volte aiuta a parlare di questi sentimenti con un membro della famiglia, amico, consigliere, o qualcun altro che ha la spondilite anchilosante.

Chiedere aiuto

Ci sono diverse organizzazioni dedicate a educare e sostenere le persone con spondilite anchilosante. Uno di questi è l’Associazione Spondylitis of America. In aggiunta, per trovare un reumatologo (medici che si specializzano nel trattamento della spondilite), o per imparare ciò che è nuovo nella comprensione o il trattamento della spondilite anchilosante, contattare l’American College of Rheumatology.

Lavoro

La maggior parte delle persone con spondilite anchilosante sono in grado di continuare una, orario di lavoro attiva produttivo. Se si lavora in o fuori casa, i seguenti suggerimenti possono aiutare. Può essere utile per discutere il vostro lavoro con il reumatologo.

Se il vostro lavoro attuale prevede curvo prolungata o sforzo eccessivo sulla schiena, si consiglia di contattare un’agenzia di riabilitazione professionale nel vostro stato per l’orientamento. L’agenzia può anche essere in grado di aiutare se la vostra esperienza, l’istruzione, la formazione o rendono difficile per voi di cambiare lavoro.

Famiglia e amici

La maggior parte delle forme di artrite non limitano la capacità di godere di relazioni sentimentali e sessuali. Di tanto in tanto, però, problemi come il dolore e movimento limitato – soprattutto dell’articolazione dell’anca – possono ottenere nel modo di godimento sessuale. Alcuni pianificazione supplementare può essere tutto ciò che è necessario.

Uno degli aspetti più importanti di un buon rapporto sessuale è buona comunicazione. Se voi e il vostro partner può discutere comodamente le rispettive esigenze, è probabilmente possibile superare praticamente qualsiasi difficoltà.

AIDS Adaptive

Durante la guida, indossare sempre la cintura di sicurezza con bretelle e hanno il poggiatesta in auto regolato per sostenere il vostro collo. Se un torcicollo o schiena fa supporto in spazi di parcheggio difficile, provare a montare la vostra auto con specchi extra large.

Perché il collo e della colonna vertebrale possono essere feriti facilmente, evitare attività che potrebbero causare la caduta o produrre un impatto improvviso. Parlate con il vostro medico o il terapista occupazionale sui modi per evitare lesioni e modi per migliorare la vostra capacità di funzionare.

luoghi Artrite

luoghi clinica dove si può vedere uno dei nostri specialisti Artrite:

Related posts

Related posts